Noi e i Cani Sciolti…

Noi e i cani sciolti

Che detto cosi il titolo puo’ far pensare ad una corsa verso il Personal Best di ogni partecipante… rincorso da un branco di cani aggressivi!!!

E invece no, è una giornata di condivisione tra il ForresTeam e una società emergente che ha aggiunto la podistica alle sue già consolidate attività.

Premessa

Metti una sera a cena, con ottimo pesce innaffiato da vino sublime si gettano le basi per questa mattinata di sport, amicizia e perche’ no? Competizione!

Appuntamento 11 Ottobre, stadio della Farnesina

Cosa facciamo? Al programma ci pensa Forrest. Una bella carrellata di discipline di atletica leggera e finale con l’americana che è sempre divertente e coinvolgente!

E se piove? Non pioverà!!!

Durante la  settimana le previsioni  meteo sono terribili! Si prevedono tuoni e fulmini!! Una tragedia! Ma non pioverà … l’ho detto e manterro’ la promessa!

Ritrovo

Come previsto c’e’ qualche defezione, ma anche qualche piacevole ed inaspettata sorpresa!

Mi ero preparato un programma, ma il tutto dipende molto da quanti siamo, quanto vogliamo metterci in gioco e soprattutto il clima…

A quanto pare non piove, ci si vede nell’impianto della Farnesina e si capisce subito dall’abbigliamento chi è Cane Sciolto e chi ForresTeam… Dai vi prometto che anche noi, prima o poi, avremo tute e gadget…

Riscaldamento e Andature

Qualsiasi cosa si riesca a fare necessita di riscaldamento iniziale, e quindi tutti a correre in tondo sul prato. Una volta scaldati si passa alle andature sulla pedana del salto in alto. Per molti e’ la prima volta in assoluto… e si vede, non e’ mai da trascurare questa fase di allenamento che aiuta la coordinazione e pulisce lo stile di corsa

E allora passo saltellato, passo stacco dx e sx. Ostacoli prima gamba e seconda gamba, slik alto, basso, monopodalico alternato e ritmato…

 

 

Gli Ostacoli

Un buon tecnico non solo distribuisce tabelle di allenamento ma principalmente  insegna e quindi, dato che per molti e’ la prima esperienza si parte dal gesto analitico per poi arrivare alla fine al globale. In poche parole si spezzetta il passaggio dell’ostacolo in tanti piccoli movimenti in modo da poterli eseguire in armonia, tutti insieme, durante il superamento.

E a cosa servono gli ostacoli nella corsa??? La domanda è tipica di coloro che pensano che un runner debba  solamente correre e che correre e’ per tutti! Basta avere le scarpette adatte… e invece per correre sono necessari muscoli che forse se ne ignora anche l’esistenza e soprattuto serve coordinazione, armonia, gestione delle catene muscolari… bisogna alzare bene le gambe e spingere, e per questo gli ostacoli sono di notevole aiuto!

E allor:, sequenze ritmate laterali e saggittali, passaggio prima e seconda gamba, passaggio da fermo…

Passaggio laterale
passaggio saggitale

Salto in Alto

Se gli ostacoli sembravano lontani allora il salto in alto puo’ sembrare lontanissimo… e invece no! A parte che ci si diverte da pazzi a saltare sul materasso, quelli della mia generazione ne sanno qualcosa, ma le basi del salto in elevazione sono comunque esercizi di potenziamento. Cosi come la corsa circolare e i balzi.

Si inizia ovviamente con il divertimento…

E poi si passa alla sforbiciata…

Ed infine si salta!!!

Salto Triplo

Ma quanto e’ bella l’atletica leggera? Quante discipline da capire, da imparare e soprattutto da provare e tutte legate da un comune denominatore, la preparazione atletica!

Ancora assistiti dal clima, Giove pluvio ancora ci sta risparmiando… ci spostiamo sulla pedana dei salti in estensione per imparare il piu’ difficile dei movimenti: il salto triplo. L’hop, lo step e il jump che sono l’angoscia di chi per la prima volta si cimenta in questa disciplina. 

La domanda sorge spontanea… chi tra i partecipanti non si era MAI cimentato prima negli ostacoli? Nell’alto e nel triplo???

Devo ammettere che tutti se la sono cavata egregiamente, e per qualcuno si profila anche una possibile carriera…

 

Americana

Per dare un po’ di brio alla giornata e anche per far correre chi era venuto solo per questo motivo si organizza all’istante un’americana per le Donne e una per gli Uomini

Cosa e’ l’Americana? Si corre in pista o comunque in un circuito definito, una parte si va a Ritmo gestito e una parte finale si corre fino a morire… ma puo’ permettersi di farlo solo l’ultimo (o gli ultimi due nel caso degli uomini) in quanto si continua fino a che non ne resterano solo 3 o 4 per gli uomini e si proclama vincitore chi arriva primo all’ultimo giro!

 

Quindi è una gara dove non conta solo essere resistenti, serve soprattutto velocità e strategia! Mai spingere al massimo ai primi giri, a meno che non sei in procinto di eliminazione! Vince chi gestisce al meglio le energie!

Volevamo fare diverse categorie, ma il tempo sempre piu’ minaccioso e la voglia di assalire le delizie del post allenamento ci hanno portato a realizzare solo due americane.

Per le Donne in finale un terzetto tutto Cani Sciolti, le ragazze sono state tutte molto brave ma l’ultimo giro se lo sono disputato Valeria, Maria Letizia ed Elisa, meglio conosciuta come the SportBomb!!!

Come è finita? Ecco l’arrivo…

Fasi Finali dell’Americana Donne

Per quanto riguarda gli Uomini c’è stata una finale a 5, dove  Mariano e Antonio (insider last minute…)  hanno difeso i colori Orange del ForresTeam, mentre i Cani Sciolti sono stati rappresentati da Alessio, Silvano e Antonio. Combattutissima volatona finale che che ha visto Alessio davanti a tutti seguito dal nostro Antonio, e subito dopo gli altri con Mariano leggermente staccato ma che ha saputo tenere testa ai ragazzotti molto più giovani di lui!!!

Ma davvero bravi tutti!!!

 

E infine…

Come tradizione vuole, dopo tanto impegno e tanta fatica, un bel ristoro ci sta bene! E allora con tempi da Personal Best ci “spolveriamo” : pizzette, torte, crostate, spizzichini il tutto innaffiato da bevante salutari e un prosecco Maxi gentilmente offerto dall’esperto TOPaolo!

Grazie a tutti coloro che si sono adoperati per realizzare un simil banchetto che nel mio caso e’ continuato a casa, rubando spudoratamente la sbriciolata di mele davvero fantastica!!

Conclusione

Una bellissima mattinata di sport, amicizia e condivisione!

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato! Che si sono messi in gioco, e che magari hanno scoperto qualche cosa in piu’ del vasto mondo dell’atletica leggera! Grazie di cuore a tutti e perchè no? Al prossimo appuntamento dove potremo trattare altre discipline come i lanci e le staffette!!!

Dajeeeeeeeeeeeeee

One thought on “Noi e i Cani Sciolti…

Comments are closed.