Conosciamo… Ros

Anagrafica

  • Nome : Rosaria
  • Soprannome : Ros (spero), anche se credo sia “gne gne”
  • Categoria : SF45
L’esordio in pista in un 500mt a tutta!!!

Migliori Prestazioni

  • 10.000mt : 51’00”
  • 21.097mt : 1h 52′ 59″
  • 42.195mt : questa distanza non mi vuole, l’ho preparata due volte ma per motivi indipendenti dalla mia volontà, non sono riuscita a correrla

Domande sugli allenamenti

  • Quando hai iniziato a fare atletica e perché: A 40 anni suonati perché odiavo andare in palestra
  • Come hai conosciuto il ForresTeam: grazie al lockdown
  • Da 1 a 10 quanto ti piacciono le andature: insomma, -5 si può dire? Ma ho capito che, senza quelle, non si va da nessuna parte
  • Quante volte  ti alleni alla settimana:  4… ci provo. Ultimamente non sono costante come vorrei, quindi abbasso il numero a 3.
  • Qual è l’allenamento che più soffri: le salite
  • Qual è l’allenamento che più ti piace: le ripetute brevi

Domande sul Team

  • Cosa significa per te allenarsi in gruppo: avere un punto di riferimento che mi sprona ad allenarmi anche quando “non mi va”
  • Qual è il suggerimento che ti senti di dare al gruppo: posso avere la canotta, per favore?

Aspirazioni

  • Qual è il tuo sogno da atleta: correre questa maratona che non mi vuole
  • Dove e come pensi di migliorare: nella respirazione e nel gesto atletico
  • Chi è il tuo atleta di riferimento :   :  Mennea è ovviamente il più grande punto di riferimento ma ammiro tanto anche queste nuove leve, così giovani e determinate.
  • Qual è il tuo prossimo obiettivo: : mi piacerebbe correre i 3.000
  • Qual è la disciplina di atletica che ti piacerebbe fare: salto in lungo
  • E quale quella che più ti piace: 10.000 mt

Le Gare

  • La gara che più ti piace: la We Run Rome di fine anno perché mi mette allegria
  • La gara che meno ti piace: la Roma Ostia, visivamente monotona

Emozioni, Motivazioni

  • L’emozione più grande vissuta come atleta: arrivare alla fine della mia prima mezza e telefonare piangendo a una persona che vive nel mio cuore
  • Qual è la motivazione che ti fa andare oltre: corro per chi non c’è più

In Conclusione

  • La domanda che non ti ho fatto e avresti voluto che ti facessi e risponditi: Perché ti alleni con Marco Taddei?Risposta: “me lo chiedo anch’io (scherzo, n.d.r.). E’ ormai un anno che ci conosciamo e ho potuto apprezzare l’entusiasmo che ti trasmette, l’impegno fuori misura con cui ti sprona, la pazienza immensa da martire e, sopra ogni cosa, il suo grande amore per l’Atletica e soprattutto per i suoi atleti. A volte penso che sia un pazzo ma poi i risultati gli danno ragione. Quasi sempre. Il “quasi” dipende da me che non mi impegno a dovere. Un immenso grazie.”
  • Considerazioni sul ForresTeam :  è un bel gruppo tenuto insieme da un grande leader. Ormai quasi una seconda famiglia per me e un’oasi felice in questo periodo un po’ incerto.
il giorno dei miei primi 10.000 sotto i 50′ insieme al chi lo ha reso possibile 🙂

Leave a Reply