Campionati Regionali Individuali MASTER

 

Due giorni alle Olimpiadi!!!

Forse posso essere preso per visionario (mi riesce benissimo) ma non penso di esagerare nel dire che questi campionati nobilitano la figura di Atleta, ti fanno sentire un Atleta di elevata qualificazione, ti senti importante nei confronti di te stesso e soprattutto della squadra,  ti regalano scariche di adrenalina uniche , irripetibili in qualsiasi altra manifestazione sportiva!

Sicuramente per molti esagero, ma sono lettori che non hanno mai provato il l’ebbrezza infinita, la carica adrenalinica supersonica che può darti uno starter pronunciando una semplice frase :”Ai vostri posti …

Non mi stancherò mai di dirlo e ribadirlo … l’Atletica Leggera è l’apoteosi dello sport, ha così tante specializzazioni che tutti possono trovare e soprattutto provare un’inaspettata propensione. Non è solo corsa, non si improvvisa, agli individuali si incontrano atleti che provano tutto l’anno la loro disciplina e va onorato il loro impegno, partecipando in modo dignitoso, anche se siamo “principianti”.

Si parte dai blocchi, si effettuano i cambi delle staffette sfruttando il pre-cambio, si “passano” gli ostacoli e si lancia seguendo i dettami della disciplina. Si salta rispettando le rincorse e lo slancio, il volo e soprattutto l’atterraggio.

Puo’ succedere che ai campionati di Società, per prendere punti abbiamo improvvisato, ma agli Individuali , chi si è presentato in gara, ha puntato alla prestazione e perchè no, alla vittoria!!!

C’era in palio il titolo di Campione Regionale, premiati con medaglia che come in competizioni di alto livello è d’oro, d’argento e di bronzo … e questo rende ancor piu’ affascinante la partecipazione, e poi la maglia di Campione Regionale, un titolo che dura un intero anno!!!

Tante gare e tanta partecipazione , devo ammettere inaspettata!!

Prima eravamo pionieri, sconosciuti, spesso  ultimi ma sempre fieri di partecipare … ora siamo tanti, ci rispettano, ci osservano, e qualcuno inizia anche a temerci.

Avevamo un grande Atleta con noi, Vincenzo Vanda, un ragazzetto che da un po’ ha superato gli 80 anni, che qualche anno fa è passato ad altra squadra perche’ appassionato di pista, e con noi della Podistica Solidarietà, non aveva occasione di gareggiare … oggi si è “amaramente” pentito della scelta, perchè siamo una realtà dell’Atletica Leggera, e chissà che non torni a vestire la maglia Orange!!!

Il prossimo anno possiamo e dobbiamo fare molto meglio! Abbiamo una scuola di Atletica Leggera che può preparare ad affrontare anche e soprattutto questo tipo di competizioni, addestrando ed allenando a correre, a lanciare a saltare, ad imparare le regole e la disciplina, che permettono di alimentare la passione!

Tanto divertimento e … grandi soddisfazioni, ma soprattutto la consapevolezza che non ci si risparmia, si costruisce un risultato con sacrificio e fatica ma poi la gratificazione può essere immensa!

Non smetterò mai di diffondere questo messaggio, per condividere con il maggior numero possibile di persone la mia passione, che poi si moltiplica per mezzo di chi recepisce il richiamo. Ai Campionati di Società, se partecipassimo in 200, che poi sarebbe un numero esiguo visti gli iscritti che compongono la nostra società., potremmo vincere a mani basse, e partecipare anche alle finali Nazionali, presentando Atleti di altissimo livello, e ne abbiamo parecchi già affermati e chissà quanti ancora da scoprire!!!

E allora che aspettate a farvi avanti?? A partecipare agli allenamenti, a provare a correre veloce, a saltare ostacoli, siepi … in lungo, in alto e a lanciare???

Il Criterium Atletica Leggera aspetta di reclutare nuovi campioni …

Ma ora parliamo degli attuali Campioni che hanno partecipati ai Campionati Regionali Master, che si sono svolti Sabato 2 Luglio e Domenica 3 Luglio allo stadio della Farnesina.

L’ordine in cui esporrò  le gare è preso dai risultati prelevati dal sito FIDAL e visionabili in questo LINK  :

Iniziamo a raccontare degli Uomini 


100 metri Uomini


DE CARLO Vincenzo     tempo :12″81  II° Classificato, Medaglia d’Argento
MORELLI Giuseppe         tempo :14″82,
SAI Paolo                         tempo: 14″95
PACE Andrea                   tempo: 15″60
DE GREGORIO Fabio     tempo: 15.71

I nostri velocisti si sono tutti impegnati a disputare una grande prova, nonostante per qualcuno sia insolita come distanza. Bella sorpresa Giuseppe Morelli, una conferma da parte di Paolo Sai e ottime prestazioni per Andrea Pace e Fabio de Gregorio.
Menzione a parte per la nostra freccia d’Argento, Vinz de Carlo , che seppur leggermente piu’ lente della precedente prestazione (non si puo’ sempre volare …) ha sfoderato un 100 pieno di grinta e ha vinto la medaglia!!! Bravi!!

vinz


200 metri Uomini


SAI Paolo                    tempo : 33″44    punti : 186
Nigro Roberto              tempo : 39″91

Il nostro TOP, da buon velocista provetto, si è cimentato nei 100 e 200, con una regolare progressione, come è nelle sue abitudini nelle distanze del mezzofondo e fondo. E non solo … ci ha deliziato anche nelle staffette!! Grande ToPaolo!!!


200 metri Donne


MALATESTA Tiziana     tempo : 39″04            punti : 298

Nonostante problemi fisici e una timidezza iniziale, Tiziana non si e’ certo risparmiata e  ha sfoderato una gara da vera leonessa. Ha combattuto contro avversarie “abitudinarie” di queste distanze, e ha saputo condurre una prestazione di rilievo, correndo con tutore e tanto coraggio!!!


400 metri Uomini


PAGLIONI Marco        tempo : 1’05″17        punti : 469
CAPRIO Giampiero      tempo : 1’12″99        punti : 221
MORELLI Giuseppe     tempo : 1’16″15        punti    94

Buona prova al giro della morte per i nostri Orange che si sono cimentanti in una gara all’ultimo respiro. Peccato per Marco Paglioni, giunto quarto , ha sfiorato il podio per qualche decimo di secondo! Giampiero di Caprio non è nuovo a questa gara e a questi campionati, è stato uno dei primi ad accogliere il mio appello, e quest’anno si è battuto con diverso spirito, iniziando a puntare sulla prestazione, oltre che sulla partecipazione. Bravo anche Giuseppe Morelli che non ha ripetuto l’exploit dei 100 metri ma ha pur sempre corso con forza ottenendo un buon tempo.


400 metri Donne 


LIPPI Francesca        tempo : 1’29″81       punti : 105

Metti un anno speciale, dove per la prima volta corri 42195 metri e fai anche un tempo di riguardo! Metti che sei sempre vogliosa di allenarti e di provare nuove sensazioni di “fatica” per capire che seppur “gracile” sei una tigre furiosa e  combattiva … e metti che per tutta una serie di motivi ti trovi a correre un giro solo che va fatto ad alta velocità … mescola bene tutti questi ingredienti e cosa esce? Una splendida Medaglia di  Bronzo, terza classificata ai Regionali!!!

lippi

400 metri extra Donne 

REALI Daniela                  tempo : 1’10″69

Ecco la nostra “cucciola” che appassionata di Atletica Leggera si allena aspettando di diventare Master e correre e combattere con noi! Buona gara, forse partenza troppo veloce con 31″ ai 200, ma esperienza da accumulare per un futuro che puo’ essere davvero promettente!


800 metri Uomini


SPINOSA Gianluca         tempo : 2’17″41        punti : 457
DE CARO Antonio          tempo : 2’18″26        punti : 441
LEONARDI Paolo           tempo : 2’20″99        punti : 395
CORDA Gianluca           tempo : 2’33″77        punti : 201

Belle tutte le gare, bravi tutti gli Orange, ma per questi 800 metri, tutti in piedi, abbiamo messo in campio Campioni !!! Meraviglioso vedere i nostri primeggiare nelle serie e sfidarsi tra loro per una Medaglia !! Tutti della stessa categoria, tutti Top assoluti che in questo doppio giro hanno dimostrato di poter avere ancora buoni margini di miglioramento e poter sfidare i “mostri” Regionali, considerando che il primo “assoluto” di tutte le serie è anche lui un SM40. Bravissimi Spinosa e De Caro a vincere le loro serie e distanziarsi di pochi decimi di secondo !! Complimenti a Gialuca Spinosa a vincere la Medaglia di Bronzo che ha una valenza maggiore per la complessità della distanza e la forza degli avversari. Bravissimo anche Antonio de Caro che si sta innamorando della pista e lo vedremo presto raggiungere risultati importanti! Bravi Gianluca Corda e Paolo Leonardi per le loro prestazioni e per aver lottato contro agguerritissimi avversari.


1500 metri Uomini


ZAGORDI Giuseppe          tempo : 4’41″90       punti : 906
LEONARDI Paolo              tempo : 4’55″70       punti : 438
DE CARO Antonio             tempo : 4’56″66       punti : 431
TODDE Alessandro           tempo : 5’12″04       punti : 223
POGGIOGALLI Danilo       tempo : 5’23″80      punti : 344
NARSETE Stefano            tempo : 5’33″75       punti : 282
BELLOMARI’ Francesco    tempo : 5’48″35      punti : 288
STRAPPAVECCIA Sandro tempo : 6’46″42      punti : 164


Il mezzofondo è qui! Questa distanza, “dispara” mette a dura prova le capacità atletiche di un Runner! In questa gara c’e’ tutto, velocità, rapidità, ma soprattutto resistenza! Bisogna resistere alla fatica, all’acido, agli avversari!!! E in questa gara durissima il Re assoluto è lui, Giuseppe Zagordi, capace non solo di vincere la Medaglia d’Oro di Campione Regionale, ma di farlo con un tempo eccezionale, che gratificherebbe qualsiasi atleta delle categorie inferiori!!! Ma quanti punti vale quel tempo??? Grandissimo il nostro Zagor, siamo orgogliosi di vederti correre con la maglia Orange!!! Certo gli altri non sono stati da meno! Ognuno, secondo le proprie possibilità, ha dato il massimo ed ha ottenuto una prestazione di rilievo! Ci sono state serie, magari un po’ piu’ lente, ma molto avvincenti per le schermaglie messe in campo. Sontuosa la gara di Antonio de Caro, primo solitario, forse anche per questo ha un po’ pagato sul tempo. Bravo Paolo Leonardi che ha corso con i migliori e si e’ difeso piu’ che degnamente. Un po’ affaticato Iron Todde , che non si e’ presentato al meglio a questi campionati, ma  non ha lesinato certo doti di coraggio !! Bravissimo Stefano Narsete, che ha condotto una gara tattica, arrivando ad un passo dal Personal Best, ma comunque autore di una bellissima gara nella sua serie. Nessuno dei nostri atleti si e’ risparmiato, ed e’ andato oltre ogni piu’ rosea aspettativa, come Francesco Bellomarì che era poco fiducioso dei propri mezzi, incosapevole che la pista aumenta le potenzialità e soprattutto l’autostima!!! Grande Sandro Strappaveccia, che amante delle gare di Atletica Leggera, si cimenta con sempre passione sia nelle gare di corsa che nei salti, e quest’anno si è laureato vice Campione Regionale SM60 vincendo la Medaglia d’Argento !!!


1500 metri Donne


MONSELLATO Elena      tempo : 5’46″57       punti : 546
CAPONI Carla                 tempo : 5’50″79       punti : 627

In questa serie  unica abbiamo visto le nostre atlete Orange battersi con la “crema” della velocità regionale. C’erano tutte o quasi le migliori, e quando dico migliori mi riferisco a Donne che passano intere giornate sui campi ad allenarsi, che si impegnano 7 giorni alla settimana per conseguire prestazioni di livello a queste competizioni. Noi non siamo ancora cosi, almeno parlo per Elena Monsellato non conoscendo gli allenamenti di Carla Caponi, posso solo commentare la sua gara, fatta di una bellissima progressione che l’ha portata ad ottenere un onorevole quarto posto di categoria. Nessuna medaglia ma ottima gara, brava Carla. Mentre Elena ha condotto una strategia rischiosa ma alla fine premiante che l’ha portata a vincere la Medaglia di Bronzo, un piazzamento fantastico considerando che correva con atlete del calibro di Paola Giacomozzi (Campionessa Regionale) .


5000 metri Uomini


BRACHETTA Leonardo          tempo 18’55″97     punti : 385
RICCOBALDI Marcello           tempo: 19’47″64   punti : 229
CALABRO’ Salvatore             tempo : 19’58″67  punti : 277

E’ la gara piu’ lunga di questi campionati, e quando partono le due serie hanno gia’ corso le staffette 4×100 e l’Italia sta per scendere in campo. Stoici i nostri Orange che anche con Daniele Peiffer prendono il via a questa dura gara. I tempi dicono che si sono battuti alla grande ed hanno ottenuto una buona prestazione, io non ero presente e non posso raccontare i dettagli, ma sono certo che a loro rimarrà impressa questa bella serata!


5000 metri Donne


MONSELLATO Elena           tempo : 21’37″10        punti : 567
NORCIA Carola                    tempo : 21’51″47        punti : 497

E’ difficile raccontare in breve le molteplici sensazioni che si provano anche solo guardando una gara come questo estenuante 5000 con due nostre atlete Orange tra le protagoniste assolute!!! La partenza è molto ritardata anche a causa delle serie di 5000 di marcia, e le nostre atlete hanno per questo accumulato ulteriore nervosismo. Alla partenza Elena Monsellato e’ cosi carica che si posiziona subito al primo posto contro ogni suggerimento preliminare. Carola parte pù dietro, contenendo l’impeto per effettuare una gara tattica e controllata. Elena invece passa ai 200 prima assoluta, davanti a mostri del circuito come Roberta Boggiatto e  Paola Impedovo! Troppo forte!! Passaggio al primo 1000 in 4’15” , contro il previsto 4’30” !!! Carola segue a qualche decina di metri di distanza, sorniona, la sua intenzione e’ contenere i primi chilometri e poi cambiare passo nell’ultimo … Elena pare stare molto bene, si trova a suo agio là al terzo posto, dietro alle due inarrivabili che imprimo alla gara un’andatura intorno ai 3’45″/km . Al terzo chilometro l’atleta della Lital prende iniziativa e si posiziona al terzo posto, davanti alle nostre Ladies. Elena soffre il cambio di passo e perde contatto, Carola guadagna qualcosa e mantiene la posizione. Un giro di crisi ma poi Elena reagisce, capisce di avere la possibilità di riprendere la rivale e si fa sotto, tornando ad un passo da lei. Siamo all’ultimo mille, inizia la parte finale, il peggio e’ passato , ora servono energie per cambiare passo. L’atleta Lital accelera, Elena segue con difficoltà e Carola si avvicina e diminuisce il gap. Intanto le prime due stanno per doppiare tutte le concorrenti . Mancano 2 giri e la runner della Lital aumenta l’andatura e ai 700 accelera ancora … Elena paga questo cambio di passo, e decide (giustamente) di contenere i danni ma di non seguire l’accelerazione, è troppo presto! Io penso che la ragazza della Lital abbia contato male i giri, in questo momento viene doppiata da Roberta Boggiato, e ne segue la scia … troppo veloce!! Carola è in progressione e si avvicina ad Elena. Siamo all’ultimo giro e abbiamo due Orange nei primi 5 posti assoluti, e in questo momento una Medaglia d’Argento e una d’Oro nelle rispettive categorie. Suggerisco di partire ai 150, dopo la curva il rettilineo sa regalare energie sconosciute! Elena mi ascolta. La runner della Lital mantiene il passo, e’ 15 metri avanti, forse anche qualcosa in piu’, Carola parte ma parte anche Elena, sospinta dall’incitamento di tutti gli Orange in campo e sugli spalti! Quando un gruppo è unito, il successo di un componente è il successo di tutti! E allora vai Elena, accelera, puoi farcela, la volata , se ci credi puo’ regalare energie sconosciute, e se tutti sono con te , uniti … ce la puoi fare! Elena accelera e sul filo di lana effettua il sorpasso, terza assoluta e prima di categoria, Medaglia d’Oro!!! E Carola quinta assoluta e anche lei Medaglia d’Oro !!! Fantastico!


3000 metri siepi Uomini


TADDEI Marco       tempo : 13’07″64           punti : 551

Ecco che entro in pista io! Nella gara piu’ strana, pericolosa, evitata …  dei campionati!! Perche’ non li corre nessuno o quasi i meravigliosi 3000 siepi? Perche’ sono difficili, serve tecnica, forza, resistenza e non e’ mai scontato il risultato, non basta partecipare per vincere, devi arrivare e in un tempo dignitoso! Il mio avversario è sempre lo stesso, i fenomeni oggi non ci sono e ce la giochiamo io e lui. Lui piu’ giovane di me, snello, una gazzella che diventa antilope sull’ostacolo. Io altro fisico … se fossi veloce sarei perfetto per i 400 mt … ma non ho mai avuto fibre bianche! Partiamo insieme, poi lui si allontana e lo lascio andare, io devo dare la “mia” gara, personale e portare i miei valori al traguardo! Lui paga la sua spavalderia e a 2 giri dalla fine perde il passo., io lo vedo e lo punto, con il sostegno dei miei amici Orange, dei miei ragazzi! Dopo un inizio drammatico con un bagno nella riviera … ora sono a compiere una cavalcata solitaria verso l’arrivo, ancora qualche salto e volata e … Medaglia d’Oro!!!


Salto in alto Uomini


PACE Andrea               misura : 1.33             punti : 641

Andrea è una persona speciale! Appassionato di atletica leggera è uno dei primi che ha risposto al mio richiamo della pista e si e’ cimentato un po’ in tutte le corse veloci. Poi causa qualche dolore di troppo ha “tentato” l’avventura della rincorsa e stacco e ha infilato risultati di alto valore visto anche il punteggio ottenuto! Cardine per i Campionati di Società e Medaglia d’Argento agli individuali!!!

alto


Salto in Lungo Uomini


LIBRANTI Alessandro               misura : 4.55    punti : 548
TORRE Fulvio                          misura : 3.65     punti : 527

Alessandro Libranti è ormai il nostro Top nei salti in estensione. Il fiore all’occhiello che puo’  sfoggiare la Podistica Solidarietà e l’atleta su cui puntare per ottenere un punteggio sempre di riguardo nei salti. Bravo Alessandro, Medaglia di Bronzo contro atleti inarrivabili ma qualcuno è stato raggiunto e superato! Ma ora non è piu’ solo! In sua compagnia il Fulvio Torre che non ti aspetti, che purtroppo ha accusato subito un problema al primo salto ma ha onorato la prestazione con un salto dignitoso e una Medaglia d’Oro che  probabilmente ricordera’ per sempre! Un onore per me tirare la fettuccia e misurare i lori salti in veste di Giudice Provinciale.


Salto Triplo Uomini


LIBRANTI Alessandro          misura : 9.56            punti : 434
TADDEI Marco                     misura : 7.97            punti : 295

Grande prova nel triplo di Alessandro Libranti che con doti naturali riesce a mettere stacchi sontuosi nella sabbia, dopo l’hop, lo step e il jump! Il triplo non è facile, e fare certe misure lo e’ ancora meno, io lo posso testimoniare, quindi bravo Alessandro Libranti Medaglia d’Oro e perche’ no, bravo anche io Medaglia d’Oro!!


Giavellotto Uomini


BUONFIGLIO Raffaele              misura : 18.62       punti : 303

Ci sono “animali della pista” che conservano sempre il fuoco sacro della passione! Raffaele che ha un passato di livello non resiste al richiamo della Regina e la viene a trovare non per correre ma per lanciare il giavellotto e che ti combina? Vince la Medaglia d’Oro !!! Grande don Rafae’!!!

buonfiglio


Peso Uomini


BUONFIGLIO Raffaele          misura : 7.47      punti : 488

E non contento dell’oro al giavellotto don Rafaè si e’ divertito anche a lanciare un aero in orbita, con quel 7.47 di misura che gli permette di aggiudicarsi la Medaglia d’Argento !!!


5000 metri Marcia Uomini


DESSI’ Romano           tempo : 36’19″45       punti : 510

Medaglia d’Oro


STAFFETTE 


4 x 100 Uomini


PACE Andrea – DE GREGORIO Fabio Setti – SAI Paolo – STRAPPAVECCIA Sandro

Tempo : 1’04″49      punti : 275

LIBRANTI Alessandro – ALBA Gianluca – NARSETE Stefano – DE CARLO Vincenzo Luigi

Tempo : 55″64    punti : 461

Addirittura due squadre!! Ormai siamo una realtà indiscutibile su questi anelli di tartan e con gli uomini presentiamo ben due formazioni, pronte a dare battaglia in due diverse categorie, SM55 e SM45.

Che frecce!!! Non sono tutti velocisti provetti, ma con cambi studiati e perfetti e tanto spirito di squadra, sono riusciti a correre rapidi, fluidi, presentando tutti i fondamentali e non solo della specialità, partenza dai blocchi, cambi in velocità con precambio ottimizzato, e tanta grinta da parte di ognuno. E prendiamo 2 Medaglie, PACE Andrea – DE GREGORIO Fabio Setti – SAI Paolo – STRAPPAVECCIA Sandro Medaglia d’Oro e LIBRANTI Alessandro – ALBA Gianluca – NARSETE Stefano – DE CARLO Vincenzo Luigi  Medaglia d’Argento


4 x 100 Donne


MONSELLATO Elena – MAURICI Cristina – LIPPI Francesca – MALATESTA Tiziana

Tempo : 1’14″50            punti : 183

Una staffetta particolare, con Ladies normalmente abituate a correre altre distanze, ma oggi impegnate ad andare veloce e mettere in pratica gli insegnamenti sui cambi. Brave le nostre Ladies Orange che hanno vinto la Medaglia di Bronzo!!!

100Donne


4 x 400 Uomini


TADDEI Marco – NARSETE Stefano – SAI Paolo – DE CARO Antonio

Tempo : 4’41″74         punti : 328

Corriamo e siamo “sportivi” !! Nonostante un’invasione dei nostri avversari che potrebbe essere oggetto di squalifica, porgiamo il nostro sorriso e continuiamo a correre , bravo il nostro Stefano Narsete ad evitare l’avversario in terra sulla nostra corsia!! Ognuno corre non secondo le proprie possibilità ma … oltre! Tutti provati dalle gare e dalle giornate intense, portiamo questa ciliegina su una torta succulenta salendo sul secondo gradino del podio, nel primo DUE PONTI e nel terzo i BANCARI. Bellissima Medaglia d’Argento!

podio4x400Man


4 x 400 Donne


MALATESTA Tiziana – SPURI Ombretta – CRESCENZI Giulia – RICCI Roberta

Tempo : 6’15″65          punti : 312

Difficile trovare 4 Donne Orange per correre questa staffetta, tra rinunce e buche non si riescono a trovare 4 temerarie capaci di correre il giro della morte! E allora inizia il giro di telefonate, messaggi, segnali di fumo e qualche fedelissima risponde all’accorato appello nonostante abbia corso una dura competizione in mattinata. E siamo a 3 e la quarta? Beh ce si “costruisce in casa” . Partenza e ognuna corre al massimo, si affanna a portare il testimone alla propria compagna prima possibile. Le nostre ragazze incutono timore alle avversarie che le studiano gia’ dalla partenza !!! Fantastica Medaglia  d’Argento !

400donne


Qualche anno fa , scrivevo questi resoconti con qualche nome e poche soddisfazioni. in pochi minuti me la cavavo! Quest’anno siamo tanti, davvero tanti, tutti molto competitivi, capaci di battersi nelle varie discipline per vivere sensazioni uniche!!!

Il  bottino della Podistica Solidarietà è il seguente :

10 Medaglie d’Oro

7 Medaglie d’Argento

5 Medaglie di Bronzo

Partecipare è bello ,  ma vincere è meraviglioso!!!