8×1000 stadio Pietro Mennea

11 Marzo 2016

Il tanto “temuto” allenamento pre-mezza … è scorso fluido sulla testa e sulle gambe dei temerari che hanno sfidato le minacce e si sono presentati allo stadio Pietro Mennea ancora con la luce del sole …
Si parte senza indugi con la piacevole presenza di un’arancina che è venuta a respirare l’aria del ForresTeam.

Dopo aver spiegato l’allenamento corriamolo!
A che serve questo tipo di allenamento ???
8 x 1000 con 200 metri di recupero attivo , corsi a velocità alternate, 2 a ritmo 10 km e 2 a ritmo mezza …!??!

Serve a capire dove stiamo!!!
Quanto sentiamo il ritmo, quanto siamo confidenti dei propri mezzi … quanto puntiamo su noi stessi.
Facile correre un 1000 .. complicato tenere quel passo per tutta la gara!
Ma cio’ che è complicato … non è impossibile!!!
Serve la testa … la corsa è un gesto atletico governato dalla mente!!!
Tutti faticano … solo chi sa “tenere” … fatica per il successo!

Non rendiamo una fatica vana, si fatica sempre, sia se corriamo oltre le nostre possibilità che sotto le nostre possibilità …
Qual è il vantaggio di andare più forte? Arrivare prima e quindi faticare meno tempo!!!
Questa semplicissima equazione ci deve accompagnare ogni volta che impostiamo il corpo alla corsa …e iniziamo a prendere un ritmo!

20160311

A questo è servito questo allenamento … a sentire il passo della mezza meno proibitivo!!

Iniziamo a prenderci responsabilità e ad ogni gara fissiamoci un obiettivo, un tempo minimo e massimo e … stiamoci dentro!!!

 

Ottimo allenamento …e buone sensazioni …
dajeeeeeeeeeeeeeeeeeee